Chi Siamo | Contattaci | Mappa | Link
Home Page
Libri
Librerie Italia p
Librerie Estero
I Siracusani
Pubblicità
I nostri autori
Novità in libreria
Comunicati Stampa
Presentazioni
Recensioni
"Tempo Libro" Nuovi Autori
M...editando
 

Calendario Eventi
ottobre 2017
D L M M G V S
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31




M...editando
Il mensile on -line

La scuola è noiosa, lo dice Luttazzi. In musica.

di Antonio Recupero

Se si nomina Daniele Luttazzi a qualcuno, l’immagine che si evoca è quella di un noto comico, molto irriverente, diretto, che ama mettere alla berlina i potenti esponendo in piazza la verità (il re è nudo!), e che si diverte spesso a scherzare sull’argomento sesso. Sicuramente ai più viene in mente la famosa intervista con Marco Travaglio, che, al di là delle vicende giudiziarie che ne seguirono, fu l’elemento scatenante della defenestrazione di Luttazzi ed altri dalle tv nazionali a seguito del cosiddetto “Editto di Sofia”. E fu, probabilmente, anche l’inizio della carriera televisiva di Travaglio. Ma quello è un altro discorso… [...]

 


 

 

Preti contro imam. E’ una partita di beneficenza

di Italo Mastrangeli

Sarajevo(Bosnia Erzegovina) - Preti cattolici e imam musulmani si sono sfidati, venerdì 29 giugno, su un campo di calcio a Zenica, città nel centro della Bosnia Erzegovina.

Per la prima volta da quando è finita la guerra, che negli Anni 90 devastò il paese, i due gruppi di religiosi hanno giocato per promuovere il dialogo tra culture, contro l’intolleranza e i pregiudizi. Non solo, scopo del match raccogliere un po’ di fondi da devolvere all’orfanotrofio locale. [...] 

Data 02/08/2007
 

Incontro con Saviano, blindatissimo autore di Gomorra.

di Italo Mastrangeli

ROMA – Festival delle letterature, ultima sera. Si accendono i riflettori sul palco e sale Roberto Saviano, autore di Gomorra. Sotto, oltre 2.500 persone strette tra i ruderi della basilica di Massenzio. Una folla che già nel pomeriggio s’era accalcata davanti ai cancelli, non per acclamare una star del rock o per osannare un giocatore di calcio, ma, incredibile a dirsi, solo per ascoltare uno scrittore che legge un suo breve racconto, L’anello. “Spero di superare l’ansia e la soggezione che sto provando. Non mi aspettavo una cornice del genere”, dice stupefatto.


   
 
   
Chi Siamo  |  Contattaci  |  Mappa  |  Comunicati stampa  |  Link  |  
© 2006 Editore Morrone   |  Privacy