Chi Siamo | Contattaci | Mappa | Link
Home Page
Libri
Librerie Italia p
Librerie Estero
I Siracusani
Pubblicità
I nostri autori
Novità in libreria
Comunicati Stampa
Presentazioni
Recensioni
"Tempo Libro" Nuovi Autori
M...editando
 

Calendario Eventi
marzo 2020
D L M M G V S
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31




M...editando
Il mensile on -line

Data 31/03/2007
 

Una notte con I Ratti della Sabina

di Mariacristina Giovannini

Sabato, 24 marzo. È quasi mezzanotte.

La Tenda Spazio Boario del Villaggio Globale di Roma è piena di gente. E altra ne arriva. Finché non attaccano le prime note dei Ratti della Sabina.

Ed è una piccola magia. Tante poesie tutte da ballare, per una platea allegra e colorata, che canta a squarciagola e si lascia andare agli accordi della chitarra, del violino, della fisarmonica.

“Dobbiamo far tremare la terra sotto i piedi” grida il vocalist, Roberto Billi, e il pubblico, instancabile, non se lo fa ripetere due volte.

È una giostra di suoni, di sorrisi, di danze sfrenate.

Tra le canzoni, molti brani dell’ultimo lavoro del gruppo, A passo lento (upr 2005), realizzato sotto la direzione artistica di Alessandro Finazzo della Bandabardò.

Un invito a vivere in equilibrio col proprio ritmo interiore.

A dare tempo ai propri sogni.

Particolarmente interessante il connubio con la poesia di Gianni Rodari, che ritorna dopo l’esperienza del precedente Circobirò, in Dopo la pioggia e nella Rivoluzione, due testi da ascoltare con attenzione, insieme alla splendida Non fa paura la notte, nell’album interpretata con Raffaella Misiti, voce degli Acustimantico.

Da questo concerto I Ratti della Sabina produrranno il loro primo live, e sarà un CD pieno di atmosfera, perché la serata ha emozionato tutti, sopra e sotto al palco, fino alla fine.

Prossime date del tour: 31 marzo a Pescara, 5 aprile a Rende (CS), 7 aprile a Genova, 14 aprile a Firenze.

Per info e contatti www.rattidellasabina.it.

   
 
   
Chi Siamo  |  Contattaci  |  Mappa  |  Comunicati stampa  |  Link  |  
© 2006 Editore Morrone   |  Privacy